Africa

Marocco: arrivo!

Chiudi gli occhi ed immagina una gioia: molto probabilmente penseresti a una partenza

Un viaggio decisamente sognato. Desiderato. Bramato. Un viaggio che ho quasi imposto. Un viaggio che avevo ovviamente inserito nella mia lista di #TravelDreams2014 e che, ormai, bussa insistentemente alla porta. Inutile nasconderlo: non sto più nella pelle dalla felicità!

marocco1

Ebbene si, tra poco più di 10 giorni partirò per il Marocco. E’ una vera e propria fuga in realtà, suona più come un “ho un disperato bisogno di staccare la spina”. Non sarà un sogno lungo come avrei voluto, ma ormai ci siamo:

sta per realizzarsi.

Vi svelo un segreto: faccio parte di quella fetta di viaggiatrici super organizzate. Di quelle a cui piace avere tutto sotto controllo, di quelle un pochino spaventate dagli imprevisti… chiamatemi “donna avventura” insomma! Stavolta, però, devo dire che non mi sono impegnata molto. Non ho un itinerario ben preciso, non ho ancora scelto da chi o cosa mi lascerò incantare.

marocco2

Non so se preferirò trascorrere qualche notte nel deserto ad aspettare la nascita di un nuovo giorno con il sole che lentamente sale e finalmente sbuca dalle dune… per poi contemplare uno splendido tramonto seduta sul dorso di un cammello. Non so se me ne andrò nella città bianca, ad Essaouira, a osservare i pescatori mentre il vento sferzante mi scompiglia i capelli, o ancora se mi lascerò incantare dai racconti di chi è stato nella valle di Ourika e ha descritto una natura lussureggiante che incornicia delle splendide cascate. E poi c’è lei. Quella piazza.

Djemaa el Fna.

Ho letto così tanti racconti che non so più come immaginarla. Ho letto di incantatori di serpenti, di spezie, di lunghe ed estenuanti contrattazioni, di squisiti tè alla menta, di odori penetranti e di un caos che ti culla, ti avvolge e ti stordisce completamente i sensi.

travels

Per la prima volta, di un viaggio, ho davvero poche certezze. E la cosa straordinaria è che mi sta bene così. Ho solo un volo per Marrakech e il gentilissimo gestore di un Riad ad aspettarmi. Riflettevo poi sul come sembri più piccolo ora il mondo: non mi sembra ancora vero che con poche ore di aereo mi ritroverò addirittura in un altro continente (e per la prima volta, aggiungerei). Ormai abbiamo talmente tante app, siti, informazioni che ci aiutano ad organizzare i nostri viaggi che tutto sembra qui, vicino, a portata di mano.

Sembrano essersi accorciate le distanze.

Per questo viaggio, stavolta, nella ricerca di voli economici mi sono affidata ad Easy Viaggio, con il quale mi sono trovata particolarmente bene. Per l’alloggio, invece, è stato leggermente più difficile vista l’enorme quantità di strutture ricettive presenti a Marrakech; personalmente ho scelto di escludere gli hotel dalla mia ricerca perché non avrei mai rinunciato all’esperienza di un soggiorno in Riad e l’unico consiglio che alla fine sento di darvi è di preferire sempre strutture locali più che di catena (facciamo girare un pochino così l’economia del paese anziché regalare i nostri soldi solo alle multinazionali). Last but not least, vi dico solo di leggere. Guide, informazioni ma soprattutto racconti di chi già c’è stato (e qui dovrei elencare un’infinità di preziosissimi articoli letti su altri blog di viaggi… davvero una miniera d’oro).

suitecase

Bene, ora non mi resta che contare le ore mancanti e premere finalmente il pulsante pause; eccola la sensazione più bella del mondo, quella che si prova quando sai che stai per realizzare un sogno. Marocco, arrivo!

27 Comments

  1. tesoro sono troppo contenta per te!
    Nelle tue parole si percepisce l’entusiasmo, la voglia irrefrenabile di partire, di perdersi per le viuzze del marocco!
    E te lo meriti… lo sai <3
    Questo lo capiremo solo noi! 🙂

    • si tesoro… lo capiremo solo noi <3 Grazie per essermi vicina e per regalarmi tutto questo entusiasmo, sono queste le cose belle che mi fanno più bene in assoluto!
      Ti stra-abbraccio**

  2. Farah! che bellissimissima notizia! evviva, il Marocco finalmente! ci sono stata pochi giorni e ho visto troppo poco di tutta quella sua bellezza..comunque Asilah te la consiglio..paaesino sul mare al nord molto,molto carino 🙂

  3. Io ti seguo a ottobre ma, shhhhhh, il mio è un regalo per qualcuno di molto speciale.
    Non vedo l’ora… aspetto il tuo racconto!!!

        • purtroppo solo 6 giorni! Si ho prenotato sul sito diretto di un riad che sembra molto molto carino e soprattutto il suo gestore è di una gentilezza estrema! Tu quale avevi visto? Come ti capisco io non sto più nella pelle, giuro!

  4. Bellissimo viaggio che ti lascerà tanto, sicuramente. Essaouira te la stra-consiglio. Talmente bella e differente dalla caotica Marrakech che è d’ obbligo visitarla. Mi ha lasciato un segno indelebile; tanto da essere il primo post che ho scritto. E poi la tazza con la frase di S.Agostino…! La voglio!

    • Si, credo anche io che mi lascerà un forte segno questo viaggio… è un sogno che si realizza.
      Grazie per il consiglio, Essaouira è nei programmi, vedremo cosa riusciremo a combinare 🙂
      La tazza è diventata un oggetto desiderato sai? ahahah la custodisco come un tesoro!

  5. Buon viaggio…
    Il Marocco non delude mai, anzi!!
    Io dopo alcuni anni trascorsi dal mio viaggio ho ancora vivi nella mente i colori, gli odori, le voci ed un’indimenticabile notte nel Sahara…

    • ecco, quella è una delle cose che vorrei assolutamente fare. Vivere, anche se per poco, la magia del deserto!
      Grazie di cuore Simona, il tuo commento fa aumentare la voglia di partire!
      🙂

  6. Ahhh il Marocco…me ne sono innamorata ! Ci ritorno almeno 2 volte all’anno la prossima partenza programmata x maggio ! Un consiglio: almeno 1 notte magica nel deserto, sarà indimenticabile ! (con vacanzeneldeserto ) Buon viaggio !

    • ma wow! questo è Amore allora 🙂
      Ecco, mi sa che ho quasi deciso per questa notte nel deserto, sono troppo curiosa!
      Grazie per il consiglio, per il commento e per l’augurio! 🙂

    • Grazie! Frementissima attesa 😀 Quanto ho bisogno di questo viaggio non hai idea….

  7. Non sono ancora stata in Marocco… sono curiosa di leggere qualcosa al tuo rientro!!
    Ps. posso chiederti dove hai preso il blocco per gli appunti in foto?lo cerco anche io da un pò… Grazie 😉

    • Il primo racconto l’ho pubblicato e ancora non posso credere di essere già rientrata… mi manca così tanto il Marocco!
      E’ una terra incredibilmente MERAVIGLIOSA!
      Comunque l’agendina travel mi è stata regalata ma credo che ci sia in diverse cartolerie fornite 🙂
      Un abbraccio, bello trovarti qui!

Write A Comment