Home

My Instamonth: Febbraio 2014

Seguendo tanti blog, tutti diversi tra loro, spesso mi è capitato di leggere articoli che raccontano il mese appena trascorso tramite fotografie scattate con Instagram. Alcuni di questi mi sono piaciuti talmente tanto che alla fine ho deciso di provare a farlo anche io proponendo momenti di vitamese per mese. Magari vi chiederete:

Ma cosa c’entra con un blog che parla di viaggi?

In realtà credo che raccontare attimi della propria vita tramite uno scatto sia un po’ cercare di raccontare il viaggio che ognuno di noi fa giorno dopo giorno. E ciò non significa necessariamente prendere un aereo e volare lontano. Significa andare a lavoro, uno sguardo catturato, una situazione improvvisa capitata durante una semplice passeggiata, il pranzo, un’emozione, il weekend fuori porta.

Perciò eccoli. 9 scattiOgni mese. Foto scattate da me e alcune le trovate sul mio profilo Instagram (anche se, lo ammetto, non riesco ad essere poi così costante).

Il mio febbraio in 3 parole?

Sabbia. Innocenza. Forza.

p.s.: per “leggere” ogni mio momento, basta cliccare sulle foto

22 Comments

  1. manuelavitulli Reply

    Proprio quello che penso io. I viaggi sono anche quelli interiori.
    Sai qual è il mio scatto preferito tesoro? Quello della tua Calabria col pescatore ♥

    • Lo posso confessare?
      Anche il mio. 🙂
      Amo la mia terra con tutto il cuore, e so che mi puoi capire. Grazie tesoro!

  2. Bell’idea 🙂 la manina è di tuo nipote? Se è così posso capire tutto l’amore che c’e’ dietro quello scatto <3

    • Nipotino acquisito 🙂 E’ il figlio di una cara, carissima amica. Ma so di cosa parli, sono zia di una bimba da poco più di un anno e la mia vita è totalmente cambiata!
      Troppo Amore <3

  3. C’è tanto Noi in questo post. Felicissima di essere stata parte del tuo Febbraio, sarà così per tutti i mesi a venire <3

  4. brava, bella idea! il viaggio può essere anche questo..l’esperienza diversa, quella inaspettata oppure emozionante che ci capita anche nella quotidianità.

  5. Il viaggio nelle emozioni, forse il più bello!
    E sono d’accordo con Manu, la tua Calabria è meravigliosa. E’ una pena non solo sentire certe cose, ma anche sapere che sia spesso lasciata a sè, senza aiuti. Dovrebbe essere “cura” di tutti avere “cura” dell’Italia.

    • Provo rabbia quando la mia regione viene associata ai più banali luoghi comuni. Come ho già detto, definirla un “orrore paesaggistico” è solo sintomo di ignoranza. Comunque grazie tesoro, spero davvero di riuscire a farvela conoscere un pochino a te e Manu in estate 🙂

  6. Ma che bella idea… leggerti e’ sempre un piacere!!
    E poi, e’ vero, il viaggio piu’ bello e’ quello di tutti i giorni…
    Bellissime le foto!

    • A volte resto un po’ sbalordita davanti a tutto quello che mi capita di vedere ogni giorno… piccole cose e basterebbe solo uno sguardo un pochino più attento per coglierle 🙂
      Grazie Simo, mi rendi felice**

    • Devi!
      Io ho preso ispirazione da altri articoli e ora sono troppo curiosa di vedere le tue foto e i tuoi “attimi di vita” 🙂
      Un abbraccio!

  7. Ciao Sasi… Non ti scrivo altro. Questo mese di febbraio per me è stato la conclusione di un viaggio durato un anno. Forse ci sarà l’inizio di un nuovo viaggio. Ma vedremo come andrà e tu ci sarai… <3 grazie… <3

    • Questo nuovo viaggio è già iniziato e tanti altri ti stanno aspettando. Non sei sola e Sasi ci sarà, per te e con te, fin quando lo vorrai.
      Ti stringo forte al cuore, sono io a dire grazie a te :*

  8. Pingback: My Instamonth: Marzo | Viaggi nel Cassetto

  9. Pingback: Viaggi nel Cassetto My Instamonth: Marzo - Viaggi nel Cassetto

Write A Comment